Archivio della categoria: design

doc-Mediastar

3 stelle mediastars per DOC

 

doc office for design si è aggiudicata ben tre SPECIAL STARS in occasione della cerimonia di premiazione della VX edizione del Premio Mediastars, il premio tecnico della pubblicità italiana.

I prestigiosi riconoscimenti sono andati ai tre soci: Alex Dvihally, Valeria Saggio ed  Alessandro Gatti per la campagna My Tis commissionata dal Tis innovation parkMediastars, autorevole riconoscimento a livello nazionale nell’ambito di Advertising, Corporate Identity e Comunicazione Multimediale, premia la creatività e la professionalità di quanti operano nello sviluppo della comunicazione classica e multimediale assegnando ogni anno le ambite Special Star.

Una giuria qualificata, composta da professionisti della comunicazione indicati dalle Associazioni patrocinanti e da Tecnici Pubblicitari, esprime una valutazione sia di tipo specialistico sui singoli professionisti che sul valore comunicativo delle campagne in esame.Mediastars è dunque il premio di chi lavora bene, con passione, per raggiungere obiettivi professionali sfidanti e realizzare una comunicazione di qualità.

news

i Saloni 2011, è terminata… ecco i risultati

La cinquantesima edizione de “i Saloni” è terminata. I risultati?

321.320 visitatori per i 50 anni dei Saloni

Si chiude oggi la 50° edizione de i Saloni che ha visto protagonisti il Salone Internazionale del Mobile, il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, il SaloneSatellite e le biennali Euroluce, il Salone Internazionale dell’illuminazione, e SaloneUfficio, la biennale Internazionale dell’Ambiente di lavoro.

321.320 i visitatori nel complesso, di cui 282.483 gli operatori del settore, con un incremento del 2% rispetto al 2009, anno in cui si è svolta la precedente edizione di Euroluce.

177.964 gli operatori esteri che rappresentano il 63% delle presenze totali. Un successo che non è solo quantitativo, testimoniato dalla grande soddisfazione degli espositori per l’alto livello qualitativo degli operatori e soprattutto per l’incremento degli stranieri che hanno visitato i padiglioni della fiera.

Una qualità che rappresenta per le aziende partecipanti l’opportunità concreta di incontrare partner commerciali e di sviluppare business reale e allo stesso tempo conferma la leadership mondiale dei Saloni milanesi.

Un “compleanno” festeggiato con un’edizione di grande successo e con numeri importanti. Oltre agli operatori di settore, i Saloni 2011 hanno visto la presenza di 32.870 visitatori di pubblico domenicale e di 5.967 operatori della comunicazione di cui 5.313 i giornalisti da tutto il mondo.
“Siamo molto soddisfatti del lavoro che abbiamo svolto per questa 50° edizione dei Saloni – afferma il presidente di Cosmit, Carlo Guglielmi. I risultati che stiamo raccogliendo oggi premiano l’impegno e la dedizione di 50 anni di lavoro.

Ma non vogliamo fermarci qui e nemmeno limitarci a una celebrazione del passato: i numeri di oggi sono uno stimolo per guardare al futuro e alle prossime edizioni della manifestazione. Siamo consapevoli che ci attendono sfide importanti, prima fra tutte quella che ci porterà a confrontarci sempre di più con l’idea di “qualità”.  È una sfida impegnativa, che interessa le aziende espositrici ma che tocca anche noi come organizzazione.  Dobbiamo essere preparati ad affrontarla con lo stesso spirito e con la stessa voglia di fare che abbiamo dimostrato in questi 50 anni” Grande successo anche per le iniziative de “La città dei Saloni”.

Sono stati circa 52.500 in soli 6 giorni i visitatori alla mostra “Principia. Stanze e sostanze delle arti prossime” allestita in piazza Duomo. Grande affluenza anche per l’istallazione “cuore bosco.

Luci suoni e alberi di nebbia dove è nata la città”, che ha visto la presenza di 3.500 spettatori.

“Il legame tra il momento espositivo, principalmente dedicato al business, e gli eventi culturali organizzati in città e per la città – conclude il presidente Guglielmi – si è molto rafforzato in questi anni. Il nostro obiettivo per l’immediato futuro è quello di compiere ulteriori passi in questa direzione, rafforzando la nostra presenza nella città di Milano e il nostro ruolo di ente promotore di eventi culturali di alto livello aperti a tutta la città”.

Tokyo-poster-giappone-japan-3

Tokyo/Giappone: poster per il risparmio energetico

A Tokyo e nelle zone circostanti è partita una Campagna per il risparmio energetico. I servizi ferroviari sono stati ridimensionati, i negozi e le imprese utilizzano un minor numero di luci, spente le insegne pubblicitarie e chiuse le scale mobili. Su Twitter, una è nata una comunità di grafici che crea dei poster per incoraggiare le persone a risparmiare l’energia.  I residenti del Giappone orientale sono incoraggiati a stamparli e pubblicarli in nelle zone cui vivono e lavorano.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

design

Sedia pieghevole un pò shabby chic

per gli amanti degli ambienti shabby segnalo questa Sedia pieghevoleprodotta da zanotta. Celestina è una sedia pieghevole con struttura in acciaio inox 18/8 al naturale, in acciaio brunito, cromato o verniciato, colore nero, bianco o grafite. Sedile e schienale in nylon ricoperti in cuoio 95.

HTC-logo

HTC si presenta con Fritz Hansen

Come sappiamo la prossima settimana a Milano si terrà il Fuori Salone 2011.  Sarà proprio in questa cornice che HTC presenterà un nuovo smartphone concepito all’insegna del design e con esperienza d’uso in HD unica al mondo. Per farlo ha deciso di unire le forze con la Republic of Fritz Hansen, storica casa di design danese.

L’unione tra i due brand dà vita ad una location suggestiva (via Tortona 31), all’interno della quale mercoledì 13 si terrà un’esclusiva conferenza di presentazione di un nuovissimo dispositivo. Per tutta la settimana si potranno poi ammirare i nuovi smartphone HTC, presentati al Mobile World Congress di Barcellona, e conoscere in anteprima il nuovo tablet HTC Flyer.

In questo spazio, arredato con le opere firmate Fritz Hansen, due atmosfere si fondono per creare una cornice suggestiva all’esperienza d’uso con i telefoni: quella dell’indoor – mediante un’area lounge in cui potersi rilassare proprio come a casa – e quella dell’outdoorricreata tra le mura della location.

Quest’ambientazione unica è la sede scelta per svelare il nuovo dispositivo: una cornice affascinante per accompagnare gli spettatori alla scoperta di un prodotto che rappresenta l’eccellenza HTC nella telefonia mobile.

 

All’interno di questo scenario verrà presentato al pubblico italiano anche HTC Flyer, il tablet dell’azienda taiwanese che offre una duplice esperienza, touch e con pennino, rileggendo il modo di utilizzare questo tipo di dispositivo. Sullo schermo da 7 pollici di HTC Flyer è infatti possibile interagire tramite HTC Scribe, l’ultima frontiera delle tecnologie a inchiostro digitale, per offrire un’interazione semplice e naturale come il gesto dello scrivere o del disegnare.

Fra i tratti distintivi di HTC Flyer anche il design unibody, marca stilistica di HTC, che modella i suoi prodotti in un unico blocco di alluminio, regalando un prodotto dalle linee eleganti, solido e piacevole al tatto.

Tra i modelli di smartphone esposti si potranno ammirare anche HTC Wildfire S, HTC Desire S, HTC Incredible S, HTC ChaCha e HTC Salsa. La nuova gamma 2011 di HTC sarà anche presente presso lo Showroom di Fritz Hansen in Corso Garibaldi 77, nel cuore del nuovo design district milanese.

via HTC.

design

Il daybed Terminal 1 è ormai un oggetto icona

Elegante, fluido, armonioso, parte da una scocca in materiale plastico lucido, galleggiante su una struttura metallica verniciata nello stesso colore, ma con finitura opaca. La sua forma invita ad assecondare la sua duplice funzione di poltrona e chaise longue.
I rivestimenti e i colori sono stati scelti in funzione di una resa monocromatica che ne sottolinea l’eleganza formale: quattro i colori della pelle per il rivestimento della seduta, identici a quelli delle verniciature lucide e opache (bianco, antracite, camomilla e petrolio).